Vai al contenuto

×


  MENU


Esigenze >

Tipologie di pelle >

Viso >

Corpo >

Capelli >

Accessori

INTEGRATORI >


Offerte e vantaggi Skin test Chi siamo Rivenditori Blog
Area utente Cofanetti
Novità

Aggiungi il tuo primo prodotto alla lista

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

Con il tuo ordine, puoi scegliere sino a 4 monodosi omaggio!
carrello-06-06-06-06-06 0

Cambio stagione: consigli skincare

Cambio di stagione e consigli di skincare

Stress, stanchezza e irritabilità? Questi sono alcuni dei sintomi più comuni del cambio di stagione che rendono le nostre giornate un po’ più difficili da affrontare.
L’autunno è alle porte e il cambio di stagione mette a dura prova la nostra pelle!

QUALI SONO I SEGNALI DI UNA BARRIERA CUTANEA INDEBOLITA?

La barriera cutanea, composta da diversi strati di cellule, acqua e lipidi, è la nostra prima linea di difesa contro gli agenti esterni e gli squilibri interni.
La pelle, molto sensibile alle variazioni climatiche, avverte ogni alterazione come una minaccia da combattere e gli agenti esterni che caratterizzano il cambio di stagione, come le temperature più basse o la minore umidità, compromettono la sua capacità protettiva.

In prossimità dei mesi autunnali, è giusto prendere le opportune precauzioni per preparare la nostra pelle ad affrontare il vento, il freddo o il riscaldamento all’interno dei luoghi chiusi. Fattori ambientali esterni, come gli sbalzi di temperatura frequenti durante il periodo autunnale, possono influenzare lo stato della nostra pelle. Inoltre, con la ripresa delle attività quotidiane anche lo smog influisce e condiziona la salute della cute.

Il risultato? I segnali di una barriera cutanea indebolita sono: perdita di elasticità ed idratazione, secchezza, colorito spento, perdita di tono o arrossamenti e le zone più soggette a questo tipo di cambiamenti sono soprattutto il viso, le labbra e le mani.

Non c’è nulla da temere, nonostante l’autunno avvolga pian piano la nostra quotidianità è possibile limitare i suoi effetti seguendo alcuni piccoli accorgimenti skincare.

SKINCARE PER AFFRONTARE IL CAMBIO STAGIONE

I fattori esterni che caratterizzano il cambio di stagione possono determinare una perdita di acqua negli strati superficiali della pelle, causando la disidratazione della cute. Per prevenire ed eliminare questa condizione è necessario mantenere in equilibrio la matrice intercellulare della pelle.

Le due parole d’ordine che dobbiamo tenere a mente sono: idratazione e nutrimento. Oltre ad apportare la giusta idratazione, è necessario nutrire la pelle permettendole di trattenere l’acqua al suo interno. Infatti, una cute disidratata non è tale perché non ha abbastanza acqua ma perché non ne riesce a trattenere a sufficienza, causando così un aspetto meno elastico e opaco.

Le sostanze funzionali che possono venire in nostro aiuto sono molte, scopriamone alcune insieme.

  • Acido Ialuronico: grazie alla sua natura idrofila, funziona come una spugna, attirando l’acqua verso di sé e trattenendola in grandi quantità. Questa sua capacità igroscopica lo rende ideale per svolgere una funzione rimpolpante e rivitalizzante.
  • Vitamina E: ha un’azione anti pollution che protegge la pelle del viso dall’inquinamento e dallo smog, inoltre presenta proprietà antiossidanti contro agenti atmosferici e stress ossidativo. Completa la sua funzione agendo anche a livello dell’elasticità cutanea.
  • Vitamina B5: il pantenolo, noto per i suoi benefici lenitivi e rigeneranti, è un efficace aiuto in caso di rossori e prurito. È un valido sostegno per far ritrovare alla pelle la sua naturale funzione di barriera, aiutando a trattenere le molecole d’acqua. Il pantenolo è un umettante (sostanza in grado di assorbire e trattenere l’acqua) e contribuisce a mantenere e tutelare l’elasticità della pelle.  
  • Ceramidi: favoriscono la funzione protettiva della barriera cutanea, mantenendola integra. Hanno un ruolo fondamentale nel limitare la perdita d’acqua, contribuendo all’idratazione della cute e preservandone l’elasticità. Infine, presentano un’azione difensiva dagli agenti esterni.  

Non possiamo trascurare la cura della nostra pelle: è necessario preservarne la bellezza e proteggerla dagli effetti negativi dell’arrivo dell’autunno. Investire tempo e attenzione nella cura della pelle ora significa godere di una pelle pronta e sana quando arriverà il freddo invernale. Non sottovalutiamo l’importanza della preparazione.

1 commento su “Cambio stagione: consigli skincare”

  1. Pingback: Ceramidi: cosa sono, a cosa servono, a chi sono consigliate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-mail non sarà pubblicato

Potrebbe interessarti leggere altri contenuti

15% di sconto e un omaggio per te!

3 buoni motivi per iscriversi:

Sconti esclusivi Promozioni anticipate Novità in anteprima